Informazioni personali

La mia foto
Dear friends, Thank you for visiting My profile! You're welcome! My passions are animals, beauty, fashion and food. You will find these things, surfing My blog! And, of course, you will see My lovely, sweet and lazy Mr Cat! Follow me and my friend Mr Cat on our blog http://elefantest89.blogspot.it ; If you are a Company, and you are interested in cooperation, you can contact me at elefantest89@gmail.com

domenica 27 luglio 2014

DentiFree, la linea di dentifrici completamente naturale





Fino a poche decine d'anni fa, le malattie di denti e gengive progredivano indisturbate portando la maggior parte della popolazione alla perdita dei denti.
Oggi sappiamo che queste malattie possono essere evitate grazie a una corretta igiene orale quotidiana, atta ad eliminare il principale nemico dei denti, la placca batterica.
Per ottenere risultati soddisfacenti non basta lavarsi i denti dopo ogni pasto, ma è necessario conoscere la tecnica corretta di spazzolamento dei denti e le modalità d'uso del filo interdentale.
La tecnica di spazzolamento dei denti è fondamentale, poiché se errata può portare danni piuttosto che benefici.
Lo spazzolamento in direzione sinistra-destra, che spesso si vede in televisione, è inefficace, poiché trascina la placca batterica e la deposita negli interstizi dentali dove ristagna, favorendo l'insorgere di tartaro e carie. Inoltre, tale pratica tende a distaccare la gengiva dai colletti dentali producendo le recessioni gengivali, inestetiche e fastidiose in quanto aumentano la sensibilità al caldo e al freddo.
Per una corretta igiene orale lo spazzolino va sempre mosso in direzione perpendicolare alla gengiva, e sempre dalla gengiva verso il dente. Dunque, per pulire i denti superiori il movimento dello spazzolino deve avvenire dall'alto verso il basso, con un inclinazione di 45 gradi, per rimuovere la placca da sotto il colletto gengivale.
Per pulire l'arcata inferiore il movimento corretto è dal basso verso l'alto.
Questa 'operazione va ripetuta sia sulla parte esterna della dentatura che su quella interna, la quale viene spesso trascurata in quanto di più difficile accesso.

La pulizia della parte masticatoria dei denti posteriori va effettuata spazzolando dal dietro verso l'avanti e viceversa e solo successivamente con un movimento laterale, che favorisce la pulizia degli interstizi tra i denti.

Il dentifricio è però sempre un valido aiuto per l’igiene orale, è importante quindi saper scegliere il più adatto alle proprie esigenze. Il suo scopo è proprio quello di integrare spazzolino per rimuovere i residui di cibo dai denti e la placca batterica. È utile inoltre per evitare o mascherare problemi di alitosi profumando il cavo orale. I residui di cibo lasciati sui denti e sulle gengive fermentano creando microrganismi che si aggiungeranno ai batteri fisiologicamente presenti nel cavo orale e che creeranno un film sottile chiamato placca dentaria. La placca si deposita sui denti e nelle zone interdentali. Se non viene eliminata può aggredire lo smalto dei denti e a lungo andare addirittura trasformarsi in tartaro (un deposito calcificato durissimo) che solo il dentista potrà eliminare con gli strumenti meccanici adatti o gli ultra suoni.

Per fare la scelta più adatta alla propria bocca,
è bene  tenere a mente i diversi principi attivi che si trovano in commercio.


A tal proposito, voglio parlarvi di 3 prodotti  100% NATURALI – 100% EFFICACI – 100% INNOCUE appartenenti alla NUOVA linea GSE PREVE DENTIFREE.

SENZA CONSERVANTI
SENZA FLUORURISENZA SLS  SLESSENZA COLORANTISENZA GLICOLISENZA EDULCORANTI ed AROMI ARTIFICIALISENZA GLUTINE
Certificato VEGAN OK.
Edulcorati con Xilitolo e Stevia rebaudiana.





GSE Preve DentiFREE Pasta dentifricia Protettiva
Pasta dentifricia formulata specificatamente per il controllo della placca e la prevenzione della carie, ha un gradevole sapore balsamico. L’Estratto di semi di Pompelmo, igienizzante naturale, protegge lo smalto dei denti dall’attacco della placca; tale attività è rafforzata dalla presenza dello Xilitolo, dagli estratti di Echinacea angustifolia, Lichene islandico e Perilla e dal pH neutro, che contrasta l’acidità del cavo orale, favorendo la protezione dello smalto dei denti. L’effetto sbiancante naturale è garantito dalle polveri finissime, non abrasive, di Bamboo e Argilla bianca. L’aroma balsamico, frutto della presenza degli olii essenziali di Pino mugo e Salvia, si unisce al gradevole sapore dolce conferito dalla contemporanea presenza di Xilitolo ed estratto di Stevia.





GSE Preve DentiFREE Pasta Dentifricia Gengive Sensibili
Pasta Dentifricia formulata specificatamente per lenire e proteggere le gengive particolarmente sensibili, ha un gradevole sapore leggermente agrumato. L’Estratto di semi di Pompelmo, igienizzante naturale, elimina la placca e contribuisce a prevenire la carie e le infiammazioni

gengivali; tale attività è rafforzata dalla presenza dello Xilitolo e dal pH neutro, che contrasta l’acidità del cavo orale, favorendo la protezione delle gengive e dello smalto dei denti. L’Aloe vera gel e gli estratti di Equiseto, Lithotharium, Ratania e Sanicola rafforzano, leniscono e proteggono le gengive particolarmente sensibili. L’aroma agrumato, frutto della presenza dell’aroma naturale di Limone e dell’olio essenziale di Mandarino, si unisce al gradevole sapore conferito dalla contemporanea presenza di Xilitolo ed estratto di Stevia.








GSE Preve DentiFREE Pasta Dentifricia Junior
Pasta dentifricia formulata specificatamente per essere gradita anche ai più piccoli, rafforza i denti in crescita e li mantiene in buona salute.
L’Estratto di semi di Pompelmo, igienizzante naturale, elimina la placca e contribuisce a prevenire la carie; tale attività è rafforzata dalla presenza dello Xilitolo e dal pH neutro, che contrasta l’acidità del cavo orale favorendo la protezione dello smalto dei denti. Gli estratti di Ortica ed Erba medica, ricchi di minerali, irrobustiscono i denti in crescita, mentre l’estratto di Altea, grazie alle sue mucillagini, ha un’azione benefica verso le delicate gengive dei bambini. L’aroma naturale di Lampone, unito alla presenza di Xilitolo ed estratto di Stevia, rende la pasta dentifricia particolarmente delicata e gradevole.



Vi invito a seguire il link diretto www.dentifree.it, per visionare il sito.

4 commenti:

  1. Stupendi questi prodotti! Ottima recensione! Bacioni :)

    RispondiElimina
  2. Mi sembrano prodotti ottimi, grazie per averne parlato e fatti conoscere!

    RispondiElimina
  3. Il dentifricio è uno di quei prodotti per il quale faccio fatica a passare al bio.. compro sempre l'az con cui mi trovo bene da anni.. però voglio provare a cambiare e questi di cui hai parlato non sembrano niente male! Grazie per il post!

    RispondiElimina
  4. Io devo usare quelli per le gengive delicate :(
    Ma questo di cui parli tu non l'avevo mai provato!

    RispondiElimina