Informazioni personali

La mia foto
Dear friends, Thank you for visiting My profile! You're welcome! My passions are animals, beauty, fashion and food. You will find these things, surfing My blog! And, of course, you will see My lovely, sweet and lazy Mr Cat! Follow me and my friend Mr Cat on our blog http://elefantest89.blogspot.it ; If you are a Company, and you are interested in cooperation, you can contact me at elefantest89@gmail.com

lunedì 24 giugno 2013

Pentel, il piacere di scrivere emozionandosi

La storia di Pentel inzia in Giappone nel 1946 quando il fondatore Yukio Horie, rileva un'attività di distribuzione di pennelli ed inchiostri fondando così la "The Japan Stationery Co.Ltd".

Convinto che solo educando le nuove generazioni si potesse far risollevare il Giappone dal disastro post-bellico, il sig.Horie iniziò la produzione di prodotti di utilizzo scolastico come pastelli e tempere nella fabbrica di Soka.

L'attuale denominazione Pentel nasce nel 1951 e deriva dalla contrazione delle parole PEN PASTEL, riferite ad un pastello con eccezionali doti di resistenza alle variazioni di temperatura che consentiva di colorare con colori brillanti con la stessa facilità di uso di una penna.

Nel corso dei decenni, l'azienda si è sviluppata e nuovi stabilimenti produttivi sono stati creati prima in Giappone e successivamente in America, Europa ed Asia; si tratta di stabilimenti all'avanguardia non solo nei processi produttivi e nei sistemi di qualità, ma anche in anticipo sui tempi per quanto concerne le ben note tematiche antinquinamento.


Sede centrale di Pentel - Tokyo 

Una lunga storia di innovazione e ricerca per progettare strumenti di scrittura innovativi e capaci di sorprendere i consumatori e di rispondere a nuovi bisogni.


Una storia di attenzione costante alla qualità che ha portato al conseguimento di importanti riconoscimenti internazionali come il Deming Prize, che Pentel ha ottenuto - unica del mercato della scrittura - come riconoscimento dell'implementazione del concetto di Qualità Totale.

Vorrei portare la vostra attenzione su un prodotto in particolare 




Penna a sfera Superb - Punta fine

Penna a sfera a punta fine. Il design del cappuccio trasparente fa di Superb una sfera unica sul mercato. Corpo trasparente per il controllo della riserva di inchiostro. Lunghezza di scrittura 1200m.
Disponibile nei colori nero, blu, rosso, verde.








La scrittura risulta leggera e priva di sbavature. 
È una biro da tenere sempre con se in borsetta, nell'astuccio, in ufficio. 
Non posso che consigliarvela poiché oltre ad essere di ottima qualità, ha anche una buona durata.
Il pratico cappuccio permette di preservare al meglio la punta delicata della penna, e soprattutto la sua scrivenza, sempre impeccabile.
Usate anche voi questo tipo di biro? Se non l'avete mai provata, ve la consiglio!

4 commenti:

  1. A me piace tantissimo scrivere....preferisco sempre la carta e la pena per le mie note. Molto meglio del computer.

    ramy-s.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Ho sempre adorato scrivere, queste penne devono essere molto buone!!
    Grazie per avermele fatte conoscere attraverso questo post!!!
    Un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  3. ho sempre amato queste penne più di quelle staendler :-D arrivo al tuo blog dal progetto kreattiva sono una tua nuova follower se ti va passa da me http://cosesemplicidituttounpo.blogspot.it/

    RispondiElimina